Capitali Baltiche

CAPITALI BALTICHE
Category:
  • Capitali Baltiche

Capitali Baltiche

Le tre capitali baltiche di questo viaggio in Estonia, Lettonia e Lituania vanno visitate passeggiando nei centri storici con il naso all’insù. Vilnius, Tallin e Riga celano dettagli originali, scorci storici e una vitalità contagiosa. Vale la pena di innamorarsene.

Programma

GIORNO 1. PARTENZA MILANO – VILNIUS

  • Ritrovo dei Sigg. partecipanti all’aeroporto e imbarco sul volo in partenza per Vilnius;
  • Arrivo del gruppo all’aeroporto di Vilnius;
  • Trasferimento in bus privato dall’aeroporto all’hotel a Vilnius;
  • Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate e tempo a disposizione per una prima scoperta individuale della città.

L’ATMOSFERA UNICA DI VILNIUS
Stretta tra due fiumi, Vilnius, è storia. Il centro città ha origini antiche e risplende di edifici barocchi, tra i quali svettano i campanili delle molte chiese. Il centro storico, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, non è però l’unica meraviglia della città. Il suo magnetismo è dato dalle unioni di stile e di cultura propri dell’Europa centrale e di quella orientale. E così Vilnius è diventata una città cosmopolita, eclettica nelle sue strade e nei suoi locali.

Mezza pensione in hotel a Vilnius tipo Lietuva, Holiday Inn o similare.

GIORNO 2. VILNIUS – TRAKAI – VILNIUS

  • Prima colazione in hotel;
  • Bus a disposizione per intera giornata a Vilnius (7 ore);
  • Guida in italiano a Vilnius – intera giornata.

Vilnius è la capitale della Lituania, la più estesa delle repubbliche Baltiche, in gran parte pianeggiante e ricca di laghi e corsi d’acqua. Questa città sito dell’UNESCO è costellata da decine di pinnacoli di chiese ortodosse e cattoliche, e presenta edifici di eclettici stili architettonici con prevalenza del barocco. La nostra visita guidata comincia dalla Città Vecchia, con la piazza della cattedrale, il palazzo presidenziale, le chiese di S. Michele e S. Anna e prosegue tra vicoli acciottolati, antichi palazzi e scorci panoramici.

  • Pranzo in ristorante a Vilnius.

Proseguimento della visita guidata con un’escursione a Trakai, antica capitale del principato lituano, 28 km da Vilnius, in una regione di laghi, foreste e colline. Qui visita del castello, gotico e in mattoni rossi, che si trova su un’isola del Lago Galvè, circondato da un fossato e collegato alla riva da un ponte pedonale.

  • Ingresso al Castello di Trakai a Vilnius incluso;
  • Rientro in hotel;
  • Trasferimento in bus privato a Vilnius dall’hotel al ristorante;
  • Cena con spettacolo in ristorante a Vilnius;
  • Trasferimento in bus privato a Vilnius dal ristorante all’hotel.

TUTTI GLI STILI DELLA CITTÀ VECCHIA DI VILNIUS
Vilnius è una città famosa per i suoi edifici barocchi, ma il suo centro storico è in realtà uno straordinario mix di stili architettonici. La Città Vecchia comprende anche edifici gotici e rinascimentali, tra cui chiese e monasteri divisi da splendide vie di ciottoli.

I RIFLESSI DEL CASTELLO DI TRAKAI
Il Castello di Trakai, costruito per volere della moglie del Gran Duca Kestutis, sorge su di un’isola del suggestivo lago Galve. Caratterizzato da torri rosse e circolari con i tetti a punta che colorano le acque del lago, racchiude al suo interno affreschi, vetrate colorate e passaggi segreti.

Pernottamento e prima colazione in hotel a Vilnius tipo Lietuva, Holiday Inn o similare.

GIORNO 3. VILNIUS – SIAULIAI – RUNDALE – RIGA

  • Prima colazione in hotel;
  • Bus privato a disposizione per il tragitto Vilnius Riga intera giornata;
  • Guida a disposizione per l’intera giornata per il viaggio da Vilnius a Riga.

Partenza in direzione di Siauliai attraversando la campagna coltivata a patate, lino e bietole e punteggiata da villaggi, piante da frutto e foreste di betulle e pini. Sosta sulla Collina delle Croci, una piccola altura letteralmente ricoperta da migliaia di croci devozionali o commemorative.

SIAULIAI LA COLLINA DELLE CROCI
Simbolo nei secoli dell’identità nazionale e religiosa di tutto il paese, la suggestiva montagnola è scampata agli assalti dei bulldozer sovietici. Oggi, conquistata l’indipendenza, esprime ancora la profonda fede cattolica dei lituani, ma attira anche pellegrini da tutta l’Europa. Innumerevoli le croci, impossibile contarle tutte. Oggi si stima che siano almeno cinquantamila; ogni giorno se ne aggiungono di nuove, ogni giorno altre, le più antiche, finiscono di dissolversi nella terra della collina che le sostiene. Ce ne sono di ricche, elaborate, magari un po’ pretenziose; ce ne sono di povere, poverissime, messe insieme con due pezzi di ferro scippati a chissà quale cantiere ma saldati con cura.
Quattro volte i sovietici l’hanno spianata con i bulldozer. Quattro volte è risorta, sempre più ricca. La collina delle croci è l’araba fenice della coscienza nazionale e religiosa dei lituani, e non c’è stato comunismo capace di ucciderla. Golgota lituano, è stata definita, “il cuore della lituania aperto all’altissimo”, nelle parole del cardinale Vincentas Sladkevicius.

  • Pranzo in ristorante a Siauliai.

Proseguimento del viaggio verso la Lettonia, chiamata “terra verde” perché coperta da foreste e parchi, e ci fermiamo a Rundale per la visita guidata all’omonimo palazzo barocco, opera dell’architetto italiano Rastrelli.

  • Raggiungiamo Riga in tempo per la cena;
  • Ingresso al Palazzo di Rundāle incluso;
  • Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate.

Mezza pensione in hotel a Riga tipo Radisson Blu Latvia o similare.

RIGA
È il fiume Daugava che arriva stanco al Mar Baltico ad arricchire di riflessi la città di Riga. Gli eleganti edifici storici, le chiese e il meglio dell’Art Nouvaeu si specchiano nelle acque del fiume, creando giochi di luce davvero unici. La Città Vecchia riflette il suo essere medievale e i suoi scorci d’altri tempi. La Città Nuova invece stupisce per la particolarità dei suoi palazzi, oltre ottocento edifici in stile Art Nouvaeu. Per una visione d’insieme di Riga, il campanile della Chiesa di San Pietro è l’ideale.

GIORNO 4. RIGA

  • Prima colazione in hotel;
  • Guida in italiano a Riga – intera giornata.

La capitale lettone, sito dell’UNESCO, vanta l’insieme più raffinato di edifici Art Nouveau d’Europa oltre a numerosi monumenti in stile romanico, gotico, barocco e classico. Al mattino visitiamo a piedi la Città Vecchia, con il quartiere Art Nouveau, il Monumento alla Libertà, la Casa del Gatto, la Chiesa di S. Pietro, la Porta Svedese, le case chiamate “I 3 Fratelli”, la cattedrale di S. Giacomo e l’edificio della Grande Gilda.

Dopo il pranzo proseguiamo con una panoramica in pullman lungo il fiume Daugava, con sosta al vivace e genuino mercato centrale allestito negli hangar degli Zeppelin della prima guerra mondiale.

  • Bus a disposizione per intera giornata a Riga;
  • Pranzo in ristorante a Riga;
  • Rientro in hotel;

Mezza pensione in hotel a Riga tipo Radisson Blu Latvia o similare.

LA CITTÀ VECCHIA DI RIGA
Vecriga, la città vecchia di Riga, è un dipanarsi di strade medievali che si intrecciano e allontano, creando un suggestivo percorso in cui è fantastico perdersi fra case medioevali, torri, antiche mura e caffè dove il tempo sembra non passare mai. La Chiesa di San Pietro, il Museo del Design e delle Arti Decorative, gli scorci sul fiume Daugava e il Duomo sono capolavori unici nel loro genere, da non mancare assolutamente.

IL BAROCCO A PALAZZO RUNDĀLE
Il Palazzo Rundāle è uno dei più begli esempi di architettura barocca in Lituania. È stato costruito tra il 1736 e il 1740, e progettato da un architetto italiano, Francesco Bartolomeo Rastrelli. Oggi il Palazzo è utilizzato anche per le visite di Stato ufficiali, oltre che come meta turistica. Davvero interessanti sono gli interni, con decorazioni e stucchi eccellenti, oltre ai giardini, spettacolo di fiori in primavera.

GIORNO 5. RIGA – SIGULDA – TURAIDA – PARNU – TALLINN

  • Prima colazione in hotel.

Partenza in direzione del meraviglioso Parco Nazionale del Gauja dove visitiamo la chiesetta luterana, il Castello medievale di Turaida, la tomba della leggendaria Rosa di Turaida e il romantico Giardino delle Sculture dedicate agli eroi epici lettoni.

  • Bus privato a disposizione per il tragitto da Riga a Tallin;
  • Guida in italiano per il Parco Nazionale di Gauja in mezza giornata.

Parco Nazionale di Gauja, castelli di Turaida e Sigulda: nel Parco Nazionale del Gauja si trovano alcuni luoghi importanti per la tradizione folkloristica lettone, su cui sono fiorite leggende e favole. La grotta di Gutmanis è famosa per  la fanciulla Maija, detta “Rosa di Turaida”, morta diciannovenne nel 1620. Orfana allevata nel Castello di Turaida, si innamorò del giardiniere del castello e lo incontrava nella grotta. Un soldato polacco la vide e se ne invaghì, ma lei lo rifiutò. Allora lo straniero la attirò nella grotta con il pretesto di darle una lettera del giardiniere e la uccise. Il giardiniere trovò il corpo dell’amata e lo seppellì accanto alla chiesa del luogo. Si dice che l’acqua che gocciola dalle pareti della grotta siano le lacrime di Maija, e sembra siano miracolose contro le rughe del viso.
Il Castello di Turaida fu edificato nel 1214 dal vescovo di Riga, Albrecht Von Buxthoeven, sui resti di un antico forte livone. Il castello, ribattezzato in tedesco Burg Treyden, rimase abitato fino al 1776, quando un incendio lo distrusse quasi completamente risparmiando solo la torre. Il Castello di Sigulda, nel Parco Nazionale del Gauja, fu costruito da alcuni cavalieri all’inizio del XIII secolo. Le sue rovine permettono ancora di vedere fossati profondi e grosse pietre del basamento, in cui la malta utilizzata è fatta di uova e di miele.

  • Pranzo in ristorante a Sigulda;
  • Ingresso al Castello Turaida di Sigulda incluso;
  • Proseguimento del viaggio verso l’Estonia attraverso un dolce paesaggio di campagne e boschi di betulle, e prima della cena a Tallinn sostiamo a Parnu, località termale sul Mar Baltico.
  • Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate.

Mezza pensione in hotel a Tallin tipo Radisson Blu Sky o similare (Superior Rooms).

GIORNO 6. TALLINN

  • Prima colazione in hotel;
  • Guida in italiano a Tallin – intera giornata (7 ore).

Scopriamo Tallinn partendo dalla Città Vecchia, sito dell’UNESCO, con una passeggiata sulla collina di Toompea per vedere il castello, la cattedrale ortodossa e il Parlamento, e ammirare dall’alto i tetti, le guglie e il golfo. Scendiamo quindi lungo le mura fino alla città bassa dove spicca il Vecchio Municipio, il più antico del Nord Europa.

  • Pranzo in ristorante a Tallin;
  • Bus privato a disposizione per mezza giornata a Tallinn.
  • Nel pomeriggio proseguiamo in pullman per una panoramica lungo la baia che si affaccia sul Golfo di Finlandia. Prima della cena abbiamo del tempo a disposizione da spendere tra i cortili medievali, le viuzze e gli scorci panoramici di Tallinn.
  • Rientro in hotel.

Mezza pensione in hotel a Tallin tipo Radisson Blu Sky o similare (Superior Rooms).

LA CITTÀ VECCHIA DI TALLINN
La Città Vecchia di Tallinn è a una distesa di tetti a punta di colore rosso e arancione. Sono le cime di palazzi tinti di vivacità e le case di pietra che si affacciano sulle strade acciottolate. Passeggiando scorgerete la chiesa, il castello e la storia di Tallinn, la più antica capitale dell’Europa settentrionale. Il centro storico, infatti, è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

PARCO DI KADRIORG
Non lontano dalla Old Town, il Parco di Kadriorg è uno dei parchi più amati dagli abitanti di Tallin. Passeggiare tra i suoi laghetti, gli alberi secolari e le statue dedicate alle glorie letterarie estoni è un’immersione nella bellezza e nella contemplazione. Al suo interno sono ospitati il Kumu Art Museum, museo dedicato all’arte contemporanea, e il palazzo che ospita il Presidente della Repubblica Estone.

GIORNO 7. TALLINN – HELSINKI – TALLINN

  • Prima colazione in hotel;
  • Trasferimento in bus privato a Tallin dall’ hotel al Porto;
  • Traversata in traghetto da Tallin a Helsinki, una traversata di circa 2 ore ci permette di raggiungere Helsinki;
  • Bus privato a disposizione per 7 ore a Helsinki Pick up al porto;
  • Pranzo in ristorante a Helsinki.

Visita guidata di Helsinki in mezza giornata: Helsinki è capitale dal 1812 per volere dello Zar Alessandro I, sviluppata su una penisola del Golfo di Finlandia e coronata da numerose isolette. Felice è il rapporto con la natura (oltre il 30% del territorio e destinato ad area verde) e numerose sono le opere architettoniche significative, tra le quali spiccano quelle di Alvar Alto, il grande architetto finlandese.

Tra i punti di maggior interesse: lo stadio olimpico, il monumento al compositore Sibelius, la Chiesa nella roccia (interno, se chiusa, in alternativa visitiamo la Cappella del Silenzio), Senatstorgen la Piazza del Senato a forma rettangolare con molti edifici neoclassici, la cattedrale di S. Nicola, via Mannerhein, il parlamento, la Chiesa ortodossa (ingresso alla Chiesa nella Roccia di € 3,00 da pagare in loco).

  • Partenza per il porto e imbarco alle 18.00 sul traghetto per tornare a Tallin;
  • Cena a Bordo del traghetto da Helsinki a Tallinn cena a buffet a bordo;
  • Trasferimento in bus privato a Tallinn dal porto all’hotel.

Pernottamento e colazione in hotel a Tallin tipo Radisson Blu Sky o similare (Superior Rooms).

HELSINKI: MERAVIGLIOSA E UN PO’ MAGICA
Helsinki offre innumerevoli monumenti, attrazioni, mostre e appuntamenti culturali a chi sceglie di visitarla. La città si presenta come un immenso museo di architettura a cielo aperto, su cui si trova spesso la firma dell’architetto Alvaro Aalto. La capitale della Finlandia è una città a misura d’uomo, che allontana da sé e dai suoi cittadini stress e caos. È graziosa e accogliente, e d’estate diventa magica, perché illuminata dalla luce diurna fino a notte.

GIORNO 8. TALLINN – MILANO

  • Prima colazione in hotel attenzione le camere vanno rilasciate entro le ore 11.00;
  • Tempo a disposizione per le ultime visite individuali o lo shopping;
  • Pranzo in hotel a Tallin;
  • Trasferimento in bus privato a Helsinki dall’hotel all’aeroporto in tempo per le procedure d’imbarco.

PIAZZA DEL MUNICIPIO DI TALLINN
La Piazza del Municipio è senza dubbio uno dei luoghi più suggestivi e ricchi di storia di Tallin. Per secoli è stato il centro vitale della città estone, ospitando il frequentatissimo mercato cittadino. Ancora effervescente e frizzante, ospita numerosi eventi culturali, performance artistiche, negozi tipici, bar e ristoranti in cui scoprire le squisite tradizioni culinarie locali.

 

PREZZI E CONDIZIONI

A partire da 1330.00€ a persona, 8 giorni e 7 notti in camera doppia.

Supplemento singola €420,00
Riduzione bambino sotto i 12 anni: 10.0% sul prezzo del pacchetto
Riduzione adulto 3° letto 0.00 Eur per notte

N.B. La riduzione Bambini è valida solo per 1 bambino a camera fino a 12 anni non compiuti e solo se è in camera con i genitori.

IL PREZZO COMPRENDE:

  • Sistemazione in Hotel categoria 4* stelle in camera doppia
  • Volo Milano Vilnius - Tallin Milano
  • 1 pernottamento mezza pensione: Vilnius
  • 1 pernottamento mezza pensione: Vilnius
  • 2 pernottamenti mezza pensione in località Riga
  • 2 pernottamenti mezza pensione in località Tallinn
  • 1 pernottamento camera e colazione : Tallinn
  • 1 Pranzo in hotel a Tallin
  • 1 Pranzo in ristorante a Vilnius
  • 1 Pranzo in ristorante a Siauliai
  • 1 Pranzo in ristorante a Riga
  • 1 Pranzo in ristorante a Sigulda
  • 1 Pranzo in ristorante a Tallin
  • 1 Pranzo in ristorante a Helsinki
  • 1 Guida in italiano a Vilnius - intera giornata
  • 1 Guida a disposizione per l'intera giornata per il viaggio da Vilnius a Riga
  • 1 Guida in italiano a Riga - intera giornata
  • 1 Guida in italiano per il Parco Nazionale di Gauja in mezza giornata
  • 1 Guida in italiano a Tallin - intera giornata (7 ore)
  • 1 Visita guidata di Helsinki in mezza giornata
  • 1 Ingresso al Castello di Trakai a Vilnius
  • 1 Ingresso al Palazzo du Rundale
  • 1 Ingresso al Castello Turaida di Sigulda
  • 1 Cena a Bordo del traghetto da Helsinki a Tallinn
  • 1 Traversata in traghetto da Tallin a Helsinki
  • 1 Trasferimento in bus privato dall’aeroporto all' hotel a Vilnius
  • 1 Bus a disposizione per intera giornata a Vilnius (7 ore)
  • 1 Trasferimento in bus privato a Vilnius dal ristorante all'hotel
  • 1 Trasferimento in bus privato a Vilnius dall'hotel al ristorante
  • 1 Bus privato a disposizione per il tragitto Vilnius Riga intera giornata
  • 1 Bus a disposizione per intera giornata a Riga
  • 1 Bus privato a disposizione per il tragitto da Riga a Tallin
  • 1 Bus privato a disposizione per mezza giornata a Tallinn
  • 1 Trasferimento in bus privato a Tallin dall' hotel al Porto
  • 1 Bus privato a disposizione per 7 ore a Helsinki
  • 1 Trasferimento in bus privato a Tallinn dal porto all'hotel
  • 1 Trasferimento in bus privato a heslinki dall'hotel all'aeroporto
  • 1 Assicurazione medico bagaglio

IL PREZZO NON COMPRENDE:

  • Tasse aeroportuali,
  • Assicurazioni integrative (annullamento),
  • Pasti quando non menzionati
  • Pevande ai pasti mance
  • Extra
  • Facchinaggio e tutto quanto non espresso nella "quota comprende".

Nota bene:

I menu previsti per i pasti negli alberghi e ristoranti sono menu turistici fissi a 3 portate bevande escluse, ove diversamente specificato. Possibilità di avere menu rinforzato con supplemento su richiesta.

Di norma il giorno dell'arrivo le camere non sono disponibili prima delle ore 15.00.
Il giorno della partenza, le camere vanno liberate entro le ore 11.00.

SUPPLEMENTI:

Tasse aeroportuali e fuel surcharge non comprese.
Altri aeroporti quotazione su richiesta

MONUMENTI E MUSEI:
Il totale degli ingressi è compreso e comprende:

  • Castello di Trakai;
  • Castello di Turaida e parco di Sigulda;
  • Palazzo Rundale.

Nota bene:

L'ordine delle escursioni potrà subire delle variazioni per motivi di ordine tecnico-pratico.

Il bus GT incluso nella quotazione prevede servizio di autista per massimo 8 ore di guida al giorno ed unicamente per lo svolgimento dell'itinerario come da programma. Servizi per uscite serali oppure extra rispetto l'itinerario prestabilito dovranno esserci richiesti e valutati di volta in volta, con eventuale supplemento.

Le visite guidate di mezza giornata possono variare dalle 2 alle 3 ore di servizio e quelle di intera giornata dalle 6 alle 8 ore di servizio. Ulteriori modifiche di durata verranno valutate di volta in volta e quotate ad hoc.

IMPORTANTE DA SAPERE

ESTONIA

CLIMA
Il clima del paese è continentale, ma influenzato dalle correnti del Baltico.Il mese più caldo è agosto con temperature intorno ai 20 C mentre il mese più freddo è febbraio con temperature intorno a -10 C. Tuttavia poiché ultimamente ci sono notevoli variazioni climatiche non solo in Italia ma anche nel resto del mondo, e' consigliabile controllare, qualche giorno prima della partenza, le previsioni su internet in uno dei siti meteo.

FUSO
Un'ora in più rispetto all'Italia.

SANITÀ
Nessun trattamento sanitario preventivo è richiesto e non ci sono accortezze particolari cui attenersi. L'acqua dei sanitari degli hotel è potabile. È prudente portarsi i medicamenti necessari durante il viaggio (con la ricetta medica, meglio se tradotta in inglese) poiché spesso le farmacie non dispongono dei medesimi prodotti.Trattandosi di un Paese dell'Unione Europea, per ottenere la assistenza sanitaria locale è necessario presentare la Tessera Sanitaria Italiana. Eventuali problematiche legate al rimpatrio del malato saranno invece a carico dell'assicurazione medico-bagaglio se inclusa nella quota del viaggio.

VALUTA
Euro. Accettate quasi ovunque le principali carte di credito.

DOCUMENTI
Per i cittadini di uno stato membro dell'Unione Europea è sufficiente la carta d'identità valida per l'espatrio o il passaporto in corso si validità. Per chi deve rinnovare la carta di identità; meglio chiederne al Comune una nuova (evitare il timbro,, rinnovata per altri 5 anni,, in quanto potrebbero esserci problemi alla frontiera).NOTA BENE: non è valida la tessera di identità rilasciata ai Dipendenti Statali Italiani.Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data, i minori dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d'identità valida per l'espatrio.I Cittadini di altre nazionalità devono verificare in tempo utile con il proprio Consolato o Ambasciata al fine di evitare spiacevoli sorprese alla frontiera.

MANCE
Le mance non sono incluse nel pacchetto di viaggio. E' pratica comune e molto apprezzata lasciare la mancia alle guide, all'autista e all'accompagnatore del tour.

ELETTRICITÀ
Voltaggio e spine come in Italia. Per i rasoi le spine in bagno sono a lamelle piatte tipo americano (portare la spina dall'Italia).

PREFISSO TELEFONICO
Per chiamare dall'Italia all'Estonia: prefisso internazionale 0372 + il numero dell'abbonato. Per chiamare dall'Estonia all'Italia: 0039 seguito dal prefisso città italiana con lo zero (senza lo zero se si chiama un cellulare) e dal numero dell'abbonato. Per chi viaggia con il proprio cellulare, prima della partenza verificare con il proprio gestore se l'Estonia è coperta dal servizio e che tipo di codici usare per invio messaggi sms.

LETTONIA

CLIMA
Il clima del paese è continentale, ma influenzato dalle correnti del Baltico.Il mese più caldo è agosto con temperature intorno ai 20 C mentre il mese più freddo è febbraio con temperature intorno a -10 C.Tuttavia poiche' ultimamente ci sono notevoli variazioni climatiche non solo in Italia ma anche nel resto del mondo, e' consigliabile controllare, qualche giorno prima della partenza, le previsioni su internet in uno dei siti meteo.

FUSO
Un'ora in più rispetto all'Italia.

SANITÀ
Nessun trattamento sanitario preventivo è richiesto e non ci sono accortezze particolari cui attenersi. L'acqua dei sanitari degli hotel è potabile. È prudente portarsi i medicamenti necessari durante tutto il viaggio. È praticamente impossibile acquistare farmaci senza ricetta, per cui meglio averne una copia, tradotta in inglese. Trattandosi di un Paese dell'Unione Europea, per ottenere la assistenza sanitaria locale è necessario presentare la Tessera Sanitaria Italiana. Eventuali problematiche legate al rimpatrio del malato saranno invece a carico dell'assicurazione medico-bagaglio se inclusa nella quota del viaggio.

VALUTA
Euro. Accettate quasi ovunque le principali carte di credito.

DOCUMENTI
Per i cittadini di uno stato membro dell'Unione Europea è sufficiente la carta d'identità valida per l'espatrio o il passaporto in corso si validità. Per chi deve rinnovare la carta di identità; meglio chiederne al Comune una nuova (evitare il timbro, rinnovata per altri 5 anni, in quanto potrebbero esserci problemi alla frontiera).NOTA BENE: non è valida la tessera di identità rilasciata ai Dipendenti Statali Italiani. Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data, i minori dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d'identità valida per l'espatrio. I Cittadini di altre nazionalità devono verificare in tempo utile con il proprio Consolato o Ambasciata al fine di evitare spiacevoli sorprese alla frontiera.

MANCE
Le mance non sono incluse nel pacchetto di viaggio. È pratica comune e molto apprezzata lasciare la mancia alle guide, all'autista e all'accompagnatore del tour.

ELETTRICITÀ
Voltaggio e spine come in Italia. Per i rasoi le spine in bagno sono a lamelle piatte tipo americano (portare la spina dall'Italia).

PREFISSO TELEFONICO
Per chiamare dall'Italia alla Lettonia: prefisso internazionale 0371 + il numero dell'abbonato. Per chiamare dalla Lettonia all'Italia: 0039 seguito dal prefisso città italiana con lo zero (senza lo zero se si chiama un cellulare) e dal numero dell'abbonato. Chi viaggia con il cellulare prima della partenza verifichi con il proprio Gestore se il Paese è coperto dal servizio e se necessario digitare codici speciali per invio messaggi sms.

LITUANIA

CLIMA
Il clima del paese è continentale, ma influenzato dalle correnti del Baltico.Il mese più caldo è agosto con temperature intorno ai 20 C mentre il mese più freddo è febbraio con temperature intorno a -10 C.Tuttavia poiche' ultimamente ci sono notevoli variazioni climatiche non solo in Italia ma anche nel resto del mondo, e' consigliabile controllare, qualche giorno prima della partenza, le previsioni su internet in uno dei siti meteo.

FUSO
Un'ora in più rispetto all'Italia.

SANITÀ
Nessun trattamento sanitario preventivo è richiesto e non ci sono accortezze particolari cui attenersi. L'acqua dei sanitari degli hotel è potabile. È prudente portarsi i medicamenti necessari durante tutto il viaggio. È praticamente impossibile acquistare farmaci senza ricetta, per cui meglio averne una copia, tradotta in inglese. Trattandosi di un Paese dell'Unione Europea, per ottenere la assistenza sanitaria locale è necessario presentare la Tessera Sanitaria Italiana. Eventuali problematiche legate al rimpatrio del malato saranno invece a carico dell'assicurazione medico-bagaglio se inclusa nella quota del viaggio.

VALUTA
Euro. Accettate quasi ovunque le principali carte di credito.

DOCUMENTI
Per i cittadini di uno stato membro dell'Unione Europea è sufficiente la carta d'identità valida per l'espatrio o il passaporto in corso si validità. Per chi deve rinnovare la carta di identità; meglio chiederne al Comune una nuova (evitare il timbro,, rinnovata per altri 5 anni,, in quanto potrebbero esserci problemi alla frontiera).NOTA BENE: non è valida la tessera di identità rilasciata ai Dipendenti Statali Italiani.Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data, i minori dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d'identità valida per l'espatrio.I Cittadini di altre nazionalità devono verificare in tempo utile con il proprio Consolato o Ambasciata al fine di evitare spiacevoli sorprese alla frontiera.

MANCE
Le mance non sono incluse nel pacchetto di viaggio. E' pratica comune e molto apprezzata lasciare la mancia alle guide, all'autista e all'accompagnatore del tour.

ELETTRICITÀ
Voltaggio e spine come in Italia. Per i rasoi le spine in bagno sono a lamelle piatte tipo americano (portare la spina dall'Italia).

PREFISSO TELEFONICO
Per chiamare dall'Italia alla Lituania: prefisso internazionale 0370 + il numero dell'abbonato. Per chiamare dalla Lituania all'Italia: 0039 seguito dal prefisso città italiana con lo zero (senza lo zero se si chiama un cellulare) e dal numero dell'abbonato. Chi viaggia con il cellulare prima della partenza verifichi con il proprio Gestore se il Paese è coperto dal servizio e se necessario digitare codici speciali per invio messaggi sms.

 

Price:Da  1,330.00 p.p.

ORGANIZZATO DA